Contraccezione dopo il parto
15/07/2011

Contraccezione dopo il parto

Tra le neo mamme è molto diffusa la convinzione di non essere fertili per il periodo successivo alla nascita del bambino. In realtà l'ovulazione dopo il parto e durante l'allattamento è ridotta a causa di un alto livello di prolattina, ma non è annullata. Proprio perché non è possibile prevedere quando si verificherà la prima ovulazione, non si può sapere nemmeno quando si tornerà ad essere fertili.

L'ovulazione dopo il parto riprende in tempi diversi da donna a donna: nel 95% dei casi, il periodo medio che intercorre dal parto alla prima ovulazione è di 70 giorni. Un fattore che influenza la comparsa dell'ovulazione è l'allattamento: alle donne che allattano il primo ciclo può comparire anche dopo 6 mesi dal parto, mentre per le altre la prima ovulazione compare tra le 4 e le 6 settimane. Occorre dunque proteggersi proprio come in altre situazioni.

La scelta del metodo contraccettivo dopo il parto dipende in larga misura se la mamma allatta o meno perché gli ormoni presenti in alcuni contraccettivi possono avere un impatto negativo sulla quantità e qualità del latte e sulla durata complessiva dell'allattamento.

Cookie

This website uses third party cookies

X - CLOSE
This site uses anonymous technical cookies to ensure navigation and third-party cookies to monitor traffic and to offer additional services such as viewing videos or messaging systems. Without third-party cookies some pages may not work properly. Third-party cookies can track your activity and will only be installed by clicking on the "Accept all cookies" button. You can change your selection at any time by clicking on the "Cookie" link on each page at the bottom left. By clicking on one of the two buttons you declare that you have read the privacy policy and to accept the conditions.
More information